Untitled1

Il progetto 1,2,3…stella è un’attività di assistenza nello svolgimento dei compiti assegnati al mattino e di studio guidato per gli alunni della scuola primaria “Giovanni XXIII” di Sinigo integrati da attività ludiche e di socializzazione. Il tutto ha inizio alle ore 14.00 con l’arrivo in cortile,  alle 14.20 si entra a scuola, ci si siede in cerchio per fare un canto e l’appello e poi ci si divide nelle classi e inizia il momento dei compiti. Trovarsi in cerchio è l’occasione per conoscersi di più anche perché ci si racconta dei fatti significativi accaduti al mattino e cantare mette allegria così si è più contenti quando ci si mette al “lavoro”. Terminati i compiti, alle 16.40 ci si ritrova per consumare la merenda e finalmente giocare fino alle 17.30! Siamo giunti al nono anno della nostra attività e i bambini iscritti sono 43.

Perché il progetto lo abbiamo chiamato 1,2,3…stella? Come nel gioco si fanno tre passi per raggiungere il traguardo, così noi ogni settimana ci incontriamo tre pomeriggi per raggiungere il nostro traguardo!!!

Si lavora a piccoli gruppi omogenei, in modo che dallo stretto e continuativo rapporto con l’adulto, il bambino sia facilitato a far emergere le sue difficoltà e di conseguenza possa essere messa in atto un’azione di aiuto concreta, sfidando sempre la libertà e la responsabilità di ciascuno, del bambino e anche dell’adulto!

Le principali finalità perseguite sono:

  • supportare gli alunni nello svolgimento dei compiti assegnati dalla scuola;
  • aiutare i bambini ad affrontare la fatica allo studio;
  • favorire l’acquisizione di un metodo;
  • accompagnare i bambini alla conoscenza della realtà.

Viviamo una stretta collaborazione con gli insegnanti della scuola attraverso incontri periodici e colloqui informali con le famiglie allo scopo di rafforzare la rete che vede al centro il bambino con tutto il suo bisogno di compimento.

La fatica e l’impegno necessari per lo svolgimento dei compiti si accompagnano allo stupore di scoprire come l’italiano, la matematica, le lingue, le scienze, la storia e la geografia possono anche appassionarci dentro un’esperienza condivisa e guidata.

I bambini vengono sfidati a scoprire se questo è davvero possibile! Ogni momento è l’occasione di tirar fuori il meglio di noi, i talenti che abbiamo e metterli in comune, visto che questa avventura la viviamo assieme.